Tetto Ventilato

quringrande

La Composizione di un tetto Ventilato

Il tetto di copertura ventilata è uno strato di ventilazione al di sotto dell’elemento di tenuta, con lo scopo di migliorare il comportamento della copertura in estate in quanto la ventilazione riduce gli effetti del riscaldamento dovuto all’irraggiamento solare. Tetto ventilato: Stratigrafia Dal punto di vista tecnologico la copertura ventilata deve prevedere, dall’interno verso l’esterno: – struttura;- strato di tenuta al vapore;- elemento termoisolante;- strato di ventilazione (si ottiene mediante realizzazione di una intercapedine a spessore costante fra gli elementi di copertura e lo strato sottostante);- manto di copertura, lama di areazione in corrispondenza del colmo e dello sporto di gronda.

Guarda il video